Per rendere omaggio al maestro Bernardo Bertolucci, recentemente scomparso (26 novembre 2018) nella sua casa di Roma all'età di 77 anni, sarà proiettato nelle giornate del 3-4-5 dicembre, nelle sale del circuito The Space, il  film che suscitò il maggiore clamore di pubblico e critica “Ultimo tango a Parigi” nella versione restaurata dal Centro Sperimentale di Cinematografia - Cineteca Nazionale, presentata in anteprima mondiale al Bari International Film Festival.

Il film è stato distribuito in sala ad aprile a cura della CSC Production, sia nella versione doppiata in italiano (a suo tempo curata dallo stesso Bertolucci, con le magnifiche voci "d'epoca" di Giuseppe Rinaldi e Maria Pia Di Meo) sia in quella originale, mai vista prima in Italia, nella quale Brando parla per lo più in inglese e la Schneider in francese.

Il restauro digitale di Ultimo tango a Parigi, in 4K, è stato curato da Vittorio Storaro (già autore della fotografia del film) e, per quanto riguarda la parte sonora, da Federico Savina. I negativi sono stati messi a disposizione dalla società di produzione PEA, di Alberto Grimaldi, e dalla Metro Goldwyn Mayer.

Con la morte di Bernardo Bertolucci l’Italia perde uno dei massimi registi della cinematografia nazionale e dei più rappresentativi, conosciuti e amati a livello internazionale.